Home Oggi Comunicazioni Il coraggio di rinunciare

Il coraggio di rinunciare

Il 15 maggio il fratello Gigi ha dato la notizia della rinuncia di Marco alla vetta del Lhotze.

Una scelta sicuramente difficile quella che Marco ha dovuto prendere, conoscendolo avrà sofferto tanto e  ancora per molto tempo sentirà sulle spalle la pesantezza della sua scelta.

Sfruttando una finestra di bel tempo è partito dal campo base  venerdì 14 maggio sperando in una tregua del vento per tentare la vetta tra sabato e domenica 16. Arrivato al C4 (7.791 metri) ha dovuto rinunciare per il troppo freddo ai piedi.

Marco ha già dimostrato la sua  grande volontà e la voglia di rimettersi in gioco con gli intensi allenamenti, con i molti impegni con i suoi ragazzi della Valfurva e con il suo lavoro di Maestro di Sci e di Guida Alpina. Il Lhotze poteva essere un’ ulteriore conferma, ma giustamente come dice Gigi nella news del 15 maggio “Questo 8000 era qualcosa di particolare per lui, ma anche lui è qualcosa di particolare per noi: è il nostro Marco e quindi sta facendo la cosa migliore, tornare a casa!!”

 

È vero il motto di Marco come quello del nonno  Riccardo è “non mollare mai” ma entrambi hanno sempre potuto scegliere e decidere di tornare a casa.

La famiglia Cassin

 
Web by Libra s.r.l