Home Oggi Comunicazioni Associazione Culturale Alpinistica Lecchese

Associazione Culturale Alpinistica Lecchese

Nella città di Lecco, nominata “Città Alpina” per l’anno 2013, da un’iniziativa senza precedenti, è nata ACAL, Associazione Culturale Alpinistica Lecchese.

Con il grande merito di porsi al di sopra di antiche rivalità e con finalità comuni, la sezione “Riccardo Cassin” del CAI, il Gruppo Ragni della Grignetta, l’ UOEI Unione Operaia Escursionisti Italiani, la Fondazione Riccardo Cassin, l’APE Associazione Proletari Escursionisti, il Gruppo Gamma e la SEL Società Escursionisti Lecchesi, si sono riuniti nella ACAL.

La nuova Associazione si impegna nella promozione della storia e della pratica dell’alpinismo, nella tutela, conservazione e diffusione dell’eredità lasciataci dagli alpinisti legati al nostro territorio, nel contribuire alla vita culturale e alla gestione di un centro museale di documentazione della storia dell’alpinismo lecchese.

Il neo Presidente Michele Cocchi, sottolineando il merito indiscusso delle nostre montagne affinché Lecco possa essere una delle capitali dell’alpinismo internazionale, ha esordito: “Vogliamo superare rivalità e luoghi comuni e far si che questo grande patrimonio culturale rappresentato dalla storia del nostro alpinismo, non venga solo debitamente conservato, ma soprattutto possa essere utilizzato nel migliore dei modi”.

Il Consiglio Direttivo ACAL ha eletto Presidente Michele Cocchi, Vicepresidente Marta Cassin e Segretario/Tesoriere Maria Teresa Bonacina.

I rispettivi nipoti di Vasco Cocchi e di Riccardo Cassin, illustri rappresentanti dell’alpinismo lecchese, sostenuti da tutto il Consiglio e attenti alle finalità dell’ACAL, mirano alla realizzazione del Centro di Documentazione Alpinistica Lecchese e alla sua possibile futura evoluzione in Museo dell’alpinismo.

La Fondazione Riccardo Cassin onorata di far parte della nuova Associazione con la quale condivide ogni finalità e ne loda l’iniziativa senza precedenti, si unisce all’entusiasmo di Michele e di Marta e augura a tutti buon lavoro.

 
Web by Libra s.r.l