Home Oggi Comunicazioni Montagna Vissuta 17 agosto

Montagna Vissuta 17 agosto

 9 - Comunicato dell’evento di Montagna Vissuta 2013

Sabato 17 agosto, in un'affollata sala pranzo del rifugio Carlo Porta, si è articolato un suggestivo incontro tra il fotografo Alberto Locatelli, e i registi Sabrina Bonaiti e Marco Ongania. Accomunati dalla passione per le immagini, gli autori hanno offerto ai partecipanti un ritratto personale di Antonia Pozzi, attraverso la sua poesia e i luoghi lecchesi.

Dopo un'incisiva e delicata presentazione di Marta Cassin che ha aperto la serata, sono state le fotografie e le poesie, lette con non poco timore dalle persone presenti, a farla da padrone.

Il libro fotografico “Sguardi” di Alberto Locatelli che scorreva dolcemente sullo schermo e gli spezzoni garbati del film “Il cielo in me. Vita irrimediabile di una poetessa. Antonia Pozzi” di Sabrina Bonaiti e Marco Ongania hanno catturato i sentimenti di tutti quanti.

Interessanti gli interventi degli autori a fine serata che hanno sintetizzato le loro motivazioni nell'intraprendere il lavoro: la comunanza dei sentimenti e la sofferenza vissuta per la passione di libertà per Sabrina Bonaiti, lo stupore di fronte a ciò che è creato da cui nasce un sentimento di bellezza per Alberto Locatelli.

Gradita è stata la presenza del Sindaco di Pasturo Guido Agostoni che ha sottolineato l’impegno artistico di Sabrina e Marco, ben accolto e sostenuto da una collaborazione attiva dei cittadini.

Ha chiuso la serata il saluto del Sindaco di Lecco Virginio Brivio, che ha rimarcato il buon esito degli spettacoli di Montagna Vissuta e la costruttiva collaborazione dei quattro comuni del Consorzio dei Piani Resinelli. Il Sindaco Brivio ha inoltre fatto notare che, anche in tempo di crisi, si è potuto ottenere un ottimo risultato di eventi culturali inseriti in un paesaggio di vacanza in montagna.
 
Web by Libra s.r.l